Michela Landi

Michela Landi

Michela Landi insegna Letteratura francese all’Università di Firenze. Animatrice di due riviste, «Semicerchio» e «Rivista di Letterature moderne e comparate», si occupa principalmente dei rapporti tra musica e poesia tra Otto e Novecento. Tra i suoi volumi si ricordano: Mario Luzi fidèle à la vie (1995); Il mare e la cattedrale (2001), L’arco e la lira (2006); Per un’organologia poetica (2008); Il castello della Speranza (2011); Baudelaire et Wagner (2019). Accanto all’attività scientifica in ambito internazionale, Michela Landi si dedica alla diffusione della letteratura francese a livello nazionale e locale, con incontri e conferenze. Ha pubblicato, per il quotidiano “La Repubblica”, una corposa Antologia della poesia francese (2004); ha curato, per il «Corriere della sera», due volumi di poesia su Baudelaire e Verlaine (2016). Studiosa di poesia novecentesca, ha dedicato diversi lavori a Yves Bonnefoy. È in uscita, presso Le Monnier, una Letteratura francese a sua cura.

Awards & Honorable Mentions

x

Theme Settings

×

Ciao!

Siamo a disposizione per consigliarti il libro giusto e rispondere alle tue domande.

×